ArteRaku.it - Vincenzo mascoli in Stanza 2022 Venezia - Stanza n.2022 Transiti_Soste/Ripartenze

Vincenzo mascoli in Stanza 2022 Venezia

Stanza n.2022 Transiti_Soste/Ripartenze  dal 21/03/2022 al 21/03/2023

Venezia Rio Del Piombo Suites by 101Flats, Sestiere Castello 5977 Rio del Piombo Venezia (VE)


Vincenzo mascoli in Stanza 2022 Venezia Stanza n.2022
Transiti_Soste/Ripartenze




Milano, Firenze, Venezia. Città, strade, suites. Intersezioni di spazi e tempi che ritrovano, attraverso le opere dell’artista e scenografo Vincenzo Mascoli e del progetto itinerante Stanza n.2020-1-2 Transiti_Soste/Ripartenze, un fil rouge che sta definendo, nel connubio creatosi con Texture srl & Prospero Consulting, una trama che segue le dinamiche generative del progetto 101Flats., ove arte ed accoglienza si fondono al fine di creare una vera esperienza immersiva. Seguendo la scia del Missori Suits di Milano e della Residenza di Borgo Albizi a Firenze, il viaggio dell’arte di Mascoli, accompagnato ancora una volta da un testo critico di Azzurra Immediato, giunge ora a Venezia, che quest’anno ospita la 59° Esposizione Internazionale d’Arte Biennale. Alla crescita del progetto 101Flats, che racchiude in ogni sua struttura ricettiva ricerca di una identità sempre unica e confortevole, fa da contraltare il percorso messo in atto dall’artista Vincenzo Mascoli le cui opere dialogano con le suites, e non solo, ridefinendo il concetto di relazione tra opera d’arte e luogo ospite: non più decorazione ma emozione.

Vincenzo Mascoli
Stanza n.2022 Transiti_Soste/Ripartenze
Venezia, Rio Del Piombo Suites, a cura di Texture
Testo critico Azzurra Immediato

Ripartenza e nuova meta: riprende il viaggio immaginifico e transitorio di Vincenzo Mascoli che, attraverso il suo personale itinerario accompagna altri viaggiatori, coloro i quali sosteranno nelle suites veneziane ideate da 101Flats. Se viaggiare è conoscere nuovi mondi, nuove realtà, confrontarsi con altre visioni, viaggiare con ed attraverso l’arte è la maniera più sincera per ri_conoscere nell’altro da sé, materiale e filosofico, il valore delle diversità, la ricchezza empirica di una narrazione che procede per racconti tramandati attraverso il tempo. Tuttavia, l’interazione con il lavoro e la ricerca di Mascoli, nel percorso estetico intrapreso con il progetto Stanza n.2020-21 ed ora 2022 ha trasformato le dinamiche di transitorietà, brevi e spesso poco accorte, in una sorprendente trama che agguanta l’anima di una città – ancora da scoprire – lo sguardo del viaggiatore solitario, l’emozione di viaggiatori che condividono una personale mappa, riscrivendo, in un certo qual modo, il processo del divenire cosciente che trasforma il turismo senza anima in tragitto di nuova avventura emotiva. E se nessun viaggio è uguale a sé stesso, se nessuna meta è uguale nel rincorrersi dei mesi e degli anni, è altrettanto vero che tali modulazioni sono da ricercare anche nelle nuove opere dell’artista che, anno dopo anno, lavora osservando il mondo da differenti prospettive, porgendo il proprio segno agli occhi degli ospiti di 101Flats. In una Venezia protagonista della Biennale d’Arte 2022, la personale di Vincenzo Mascoli nell’antica residenza Rio Del Piombo Suites, tra calle, ponti e canali, luci d’antan ed atmosfera di suggestione unica al mondo, segna un ritorno alla sintesi compositiva ed un nuovo approccio, in cui prevale l’interazione tra spazi pubblici e spazi privati ma che diventa, a Venezia, contraltare di una architettura precipua. Ai colori della Laguna, alla geometra dei suoi canali, alle luci e alle ombre dei suoi palazzi, ogni nuovo lavoro di Stanza n.2022 Transiti_Soste/Ripartenze sembra ridefinire le sollecitazioni di un racconto che pare suddiviso in capitoli, in scansioni come fosse un Atlante di un universo metareale e per lo più ignoto. Dalla maniera del 2020, contraddistinta da una forza ed una energia speculari alla trattazione cromatica e materica, il percorso di Mascoli ha proceduto, verso Firenze, mediante un’espressione tonale virata verso in una dimensione essenziale, in cui il colore, velato ed mitigato, pareva trattenere il vigore intero di una città. A Venezia, le circa 30 opere di Stanza n.2022 Transiti_Soste/Ripartenze, i corpi e le storie abitano lo spazio tramite un moto ondoso pittorico, fluttuazione di tourbillons emozionali e materici, nella sottrazione degli inutili e pesanti orpelli che non si addicono al tempo del viaggiare. Eppure si riconosceranno, come volti tra la folla, quelle che Mascoli ha trasformato, sin dalla prima tappa milanese ‘in icone di universale migrazione metareale, in cui ogni gesto, carico di pathos, assume il valore di memento vitae, a ricordarci che siamo vivi, nella nostra instancabile ricerca di verità, seppur viaggiatori nel mondo e nel vivere.’
È il momento di fermarsi? Lo scopriremo a Venezia…

NOTE BIOGRAFICHE
Vincenzo Mascoli

VINCENZO MASCOLI nasce a Corato (BA) nel 1982 dove risiede e lavora. Dopo l’istituto d’Arte si laurea in Scenografia con 110 e lode all'Accademia di Belle Arti di Bari con doppia specializzazione in scenografia/pittura con 110 e lode.
Tra le varie mostre personali e collettive si ricordano: National Accademy, New York, "La strada con la valigia" (2008), Triennale CRT Teatro dell'Arte, Milano (2008), Galleria Teatro Curci, "Biennale di Arte Contemporanea De Nittis", Barletta (2009), Galleria Belle Arti, "L'Arte in Viaggio", Barcellona (2010), Ateneo- Salone degli Affreschi, "Identità", Bari (2011), Pinacoteca Albatros, "Il viaggio", Mosca (2011) Ex Chiesa San Francesco, "Sequenze visive", Como (2011), Public Jubilee, "I volti della notte", Corato (BA) - Berlino - Londra - Amsterdam - Miami - New York - Milano (in progress 2012), "Profondamente_Superficiale" evento collaterale: "Andy Warhol. I want to be a machine" Castello Aragonese Otranto (2012) " Framment_Azione" Laterza Ta Palazzo Marchesale (2012) “Sequenze di Racconto” 83 Pitti Uomo Immagine Firenze (2013), “Gutai” San Francisco Art Istitute (2013) , “Metafisa a Sud” evento collaterale a De Chirico castello Aragonese Otranto ( 2013). Ètuttoungioco pinacoteca Civica Miani Perotti Cassano ( 2013) Artèpop galleria La Bottega dell’arte Ostuni (2014),“At Full Blast!” Acquaviva Bari (2014) Aniconica Galleria Babylon Roma (2014). “Stone”Masseria Torre di Nebbia (2014), “Artisti in Luce” Nuovo Padiglione Fiera del levante Bari, FacesContemporary Museo Storico MoscaV Edizione del Festival dell'Arte Italiana Suggestione di Puglia a Mosca ( 2014) + x il nepal Teatro margherita Bari ,Fable Miami galleria Opera d’arte(2015), Anima|le Arte Fiera Padova (2015).Come Moscarda in Maschera Comune di Putignano evento collaterale Carnevale di Putignano (2016), BipersonaleSpaceOfHumanity a cura di Avangart Testi critici di Vittorio Sgarbi Locorotondo Chiesa San Nicola 2017, Visions OpenGallery Milano (2018), Stanza n. 2020 101 Flats Milano a cura di Texture (2019) testo critico Azzurra Immediato.
Concorsi: vince il Primo premio nazionale “Illustrare Manzoni” Fondazione CASM Chieti(2008), vince due volte il primo premio “Il Pendio” Mostra D’Arte riservata ai Giovani Pittori del mezzogiorno D’Italia (2006-2008), vince la borsa di studio in pittura e scultura “Franco Zeffirelli Schoolarship in the Arts award for 2008” a New York City, U.S.A. Vince il Primo Premio Nazionale al Galàdellapolitica - Roma sezione Spot elettorali “Una rivoluzione Meridionale” 2011,vince un targa per il Premio d’Arte Internazionale Porticato Gaetano, Gaeta (2010), vince nella sezione Arti Visive il “Ricrea Festival” Bari 2012, Scenografo per EuterpeCompetittionInternatinal concorso internazione di musica Teatro Comunale Corato 2013 in progress, selezionato e vincitore come scenografo all'interno della rassegna "Salviamo i Talenti" - premio Attilio Corsini- presso il teatro Vittoria di Roma con le scene per lo Spettacolo Riccardo e Lucia regia di Claudia Lerro (2014),Sala della regina Palazzo Montecitorio Roma e selezionato al Festival “in Scena a NY” (2016) scenografo candidato ai Nastri d’Argento e altri concorsi per il Corto “Bella di Papà” regia di Enzo Piglionica (2014), Master Class all’Istituto d’Arte Surikov di Mosca (2014),Scenografo/Direttore di scena per il Festival della Arti Russe Mosca (2015), Scenografo per lo spettacolo teatrale Pinuccio chiama nei diversi teatri d’Italia (2016), Scenografo per il Milano ArtBallet con Cenerentola 2.0 nei diversi Teatri d’Italia 2017/18, Scenografo per lo Spettacolo Sacco e Vanzetti con la regia di Giampiero Borgia nei diversi teatri Italiani.
Lavora come Direttore di scena presso il teatro Comunale di Corato dal 2012 e come scenografo-costumista e realizzatore presso teatri e produzioni teatrali.

Info:

Titolo: ¬¬¬¬Stanza n.2022Transiti_Soste/Ripartenze
Testo critico a cura: Azzurra Immediato
Tipologia Evento: Personale d’Arte Contemporanea
Curatela evento : Texture s.r.l. - www.thetexture.it
Via Golametto, 2 - 00195 – Roma+39 06 436 87 449
Luogo: Sestiere Castello 5977,Venezia-101Flats Venezia - Rio del Piombo
Data: 21 Marzo 2022 al 21 Marzo 2023
Inaugurazione: 21 marzo ore 18.00
Orari: su prenotazione - raffaellachianese.milano@gmail.com -
Sito Albergo: https://www.101flats.it
Titoli d’ingresso: Gratuito e nel rispetto delle normative Covid.



Graphic Design: Domenico Saragaglia
Ufficio stampa: Raffaella Chianese
Email: raffaellachianese.milano@gmail.com -Cell :3318276110
Artista: Vincenzo Mascoli /Studio: Via Giulio Cesare n.c. 2 Corato Ba /Cell :3409839322
Email: vincenzomascoli@hotmail.it
Sito web : www.vincenzomascoli.it
https://www.instagram.com/mascolivincenzo/
https://twitter.com/vincenzomascoli
www.facebook.com/mascoli



Con l'Arte, per l'Arte

Cosa vedere oggi

Sostieni ArteRaku.it


Lavoriamo condividendo passione e cultura organizzando mostre, workshop e lezioni gratuite perchè crediamo che solo la cultura renda relamente liberi.
Collabora partecipando alle nostre mostre, aiutandoci attivamente all'organizzazione delle stesse o sostetendoci con un piccolo contributo.

Mailing list

Per ricevere aggiornamenti e news su corsi, mostre, eventi e workshop relativi a ArteRaku.it iscriviti alla mailing list